Una delle regole fondamentali della cucina di recupero è quella di non comprare mai, per nessuna ragione al mondo, ingredienti nuovi per comporre i nostri piatti ricicloni. Mettiamo in moto  cervello e fantasia!

Esistono degli “ingredienti amici” che possiamo imaparare a tenere nella nostra dispensa e che potranno salvare le nostre ricette più di una volta!

Aglio&Cipolla

Impossibile anche solo concepire una ricetta senza di loro! Per chi vuole esagerare consiglio di tenere come asso nella manica anche uno scalogno!

Burro

A dire il vero io ne uso pochissimo, ma a volte serve e prende poco posto nel frigo.

Erbette Aromatiche

Profumano, insaporiscono e sono pure carine da tenere sul balcone! Se non avete esattamente il pollice verde, potete sempre optare per un kit tutto in uno, facilissimo da coltivare come Erbizia.

Farine

Le farine salvano sempre tutto. A partire da quella integrale fino ad arrivare alla farina di ceci e, perchè no, alla farina di castagne.

Frutta e Verdura di stagione

Per me, gli ingredienti fondamentali. Sempre.

Frutta Secca

Mandorle, nocciole, noci, pinoli, pistacchi, uvetta… Non se ne può fare a meno.

Latte

Preferibilmente vegetale e non zuccherato, è fondamentale per la preparazione di salse e creme. Un cartone va sempre tenuto in cucina!

Pane Grattato 

Se è di vostra produzione è ancora meglio, altrimenti va benissimo anche quello che si trova al supermercato. Fondamentale per addensare e gratinare!

 

Semi&Spezie

Sbizzarritevi con i semi e le spezie! Stanno bene con tutto e hanno tante proprietà benefiche. Inoltre, a volte, sostituiscono perfettamente altri ingredienti.I semi più facili da reperire sono il sesamo, i semi di zucca, di girasole, di lino…

Uova

Basta ingegnarsi un po’ e sarà facilissimo farne a meno! Ci sono tanti ingredienti che possono sostituirle! (Semi di lino, banane, farina di mais, fecola di patate…)

Olio Extravergine 

Di quello buono, ça va sans dire…

 

 

 

Rispondi